Quando i Gladiatori divennero per la prima volta un’idea era il 1973. Bob Kap e Bruno Beneck, allora Presidente della FIBS (Federazione Italiana Baseball e Softball) furono padri di questa comune intuizione che una pagina alla volta, come una bellissima storia, si è continuata a scrivere nel tempo.

Passando per molti anni, raffigurandosi in molti volti, scrivendo racconti che ancora si narrano attorno ai tavoli di chi c’era, quella semplice idea che erano i Gladiatori si è trasformata in una realtà che non solo in Italia, ma anche in Europa, continua a rispettare e rispecchiare i valori del football americano.

Se era questo il sogno di Beneck, un uomo che di questo sport è stato pioniere, come pioniere è stato l’altro nome di cui oggi parliamo, Marcello Lo Prencipe, allora si può dire che tale sogno si sia avverato e che, giorno dopo giorno, continui ad avverarsi.

Bruno Beneck fu tante cose: giornalista, regista, dirigente sportivo. Il football americano, però, lo ricorderà sempre come colui il quale, proprio insieme a Marcello Lo Prencipe (insieme ai loro anche i nomi di Gianfranco Calistri e Niccolò Franchetti Pardo), ha dato vita alla LIF (Lega Italiana Football).

Sempre loro, i nomi dietro l’inaugurazione del recentemente rinnovato Vince Lombardi Stadium” di Castel Giorgio (Terni), il primo impianto italiano totalmente dedicato al football americano. Ancora loro ad organizzare i primi campionati nazionali (1979/1980). Loro. La storia. La necessità di onorarla.

In Italia per moltissimi anni si è cercato di costituire una “Hall of Fame“. Ufficialmente la FIDAF ne ha annunciata una solo pochi giorni fa e sarà oggi sabato 8 luglio 2017, che Bruno Beneck e Marcello Lo Prencipe entreranno a farvi parte.

Un grande onore. Il più grande di tutti. Riservato solo a coloro i quali hanno lasciato il segno nella storia dello sport. Pionieri o grandi uomini. Pezzi di storia, a volte ancora tra noi, di cui non si vorrà mai perdere memoria.

Non è mai facile dover dedicare parole a persone che come loro hanno fatto e continuano a fare la differenza. Se Lo Prencipe è stato recentemente eletto Presidente del nuovo Comitato Regione Lazio FIDAF, non ci sono dubbi che se fosse ancora tra noi, lo stesso Beneck sarebbe ancora in prima linea nella battaglia del football.

Dedichiamo ai nostri padri il nostro più grande saluto e li omaggiamo con quella Forza e quell’Onore che ci hanno trasmesso nel tempo, con i pensieri, la passione e l’amore per un’idea che porta il nostro nome di Gladiatori Roma.

A voi, diciamo Grazie.